Un Podio nel weekend di Vallelunga

Sul tracciato romano di Vallelunga, si sono riaccesi i motori del Campionato Italiano Gran Turismo. Dopo l’appuntamento inaugurale della stagione a Maggio, la serie Gt è nuovamente approdata in quella che è la gara di casa per la Scuderia Baldini.

Un fine settimana partito bene, con buone risposte fin dalle prove libere e due sessioni di qualifica soddisfacenti. In gara 1 è arrivato uno splendido secondo posto, maturato da un gran lavoro da parte di tutta la squadra. Un ritmo di gara soddisfacente, nonostante i dieci secondi di Handicap Time da scontare. Buoni responsi anche nella seconda frazione, dopo lo Start di Gattuso è salito Casè che ha visto chiudere la sua gara nella via di fuga dei Cimini mentre era in seconda posizione. Uscita di pista originata da un inconveniente tecnico, causa un detrito raccolto in uscita dalla curva Roma. Purtroppo questo è stato il primo zero della Stagione che fino ad ora è stata tirata, il livello degli equipaggi è notevole e la concentrazione è sempre al massimo.

La Scuderia Baldini riparte dal Piero Taruffi con il quarto posto in classifica generale (85p.) Mancano due appuntamenti al termine della stagione, Misano e il Mugello, il Campionato è ancora aperto.

Fabio Baldini: "Torniamo a casa da Vallelunga con l’amaro in bocca. Siamo arrivati con un punto di svantaggio e la seconda posizione in classifica e ripartiamo quarti. La Squadra tutta si è dimostrata all’altezza come sempre e il secondo posto di gara 1 lo dimostra. Purtroppo, anche se può succedere, un detrito ha causato un inconveniente tecnico mentre Lorenzo era secondo. Avevamo un bel ritmo e poteva essere tranquillamente un altro podio. Chiaramente non molliamo e speriamo di rifarci a Misano Adriatico".

Lorenzo Casè: "Nel fine settimana, le cose si erano messe bene, il podio è stato importante e in gara due potevamo ripeterci. Purtroppo il detrito raccolto in uscita alla Roma si è rivelato fatale per il finale di gara. Queste sono le competizioni è comunque sono amareggiato e dispiaciuto. Ripartiamo con il quarto posto in classifica e quattro gare da disputare, chiaramente darò sempre il massimo per la squadra e certo non mollerò".

Stefano Gattuso: "Weekend chiaro scuro, il podio di gara 1 è stato importante, tutta la squadra ha lavorato alla grande, mi dispiace per gara due, dove si stavano concretizzando altri punti importanti. Certe cose non si possono prevedere e dobbiamo continuare a lavorare, mai arrendersi".