Weekend in chiaro-scuro

Sul tracciato del Paul Ricard si è terminata la stagione 2013 dell’European Le Mans Series. Dopo una qualifica tribolata, l’equipaggio composto da Casè-Rizzoli-Gai è risalito fino alla seconda posizione di classe, grazie anche all’ottimo lavoro svolto dal Team Af Corse.

Purtroppo, causa un problema elettrico, Lorenzo è dovuto rientrare per la sostituzione del particolare. La sosta chiaramente ha compromesso la gara e ogni velleità per la vittoria di Campionato. Alla fine dei conti il secondo posto nella classifica generale ripaga in parte l’impegno, questo è il Motorsport. Lorenzo, dopo il rientro dal circuito francese, è salito sulla Ferrari 458 Challenge del Team Forza, con cui ha disputato Gara due del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli.

Una gara partita da fondo schieramento, non ha disputato le qualifiche, e in costante rimonta con condizioni della pista proibitive, causa pioggia. La Safety Car ha impedito il recupero totale, sotto la bandiera a scacchi Lorenzo si è aggiudicato la terza posizione. Un bellissimo podio che proietta Lorenzo alle Finali Mondiali che si svolgeranno sul Tracciato del Mugello dal 7 al 10 Novembre. Il prossimo appuntamento per Lorenzo sarà nell’ultimo Round del Gt Sprint a Vallelunga il 13 Ottobre al volante di Ferrari, maggiori informazioni prossimamente.

Lorenzo: "Un finale amaro quello francese, ci abbiamo provato fino alla fine. Purtroppo il problema elettrico ci ha tagliato fuori, nonostante la qualifica avevamo recuperato. Il Team è stato spettacolare durante la sosta ai box, abbiamo recuperato tantissimo, questo è il Motorsport ed io non ho niente da recriminare. Durante tutta la stagione ho dato sempre il massimo, ci riproverò l’anno prossimo. Nonostante la stanchezza mi sono divertito nella Gara del Challenge, senza la Safety Car potevo fare di più ma il podio mi va bene. Tutto si giocherà al Mugello. Grazie alla squadra di AF, a Forza Service e a tutti i miei sponsor, ci vediamo a Vallelunga".